Camera con vista sulla rete

Da un giorno all’altro l’unico palcoscenico possibile è diventato la nostra casa e la vita sociale si svolge in rete. Siamo connessi tutto il giorno, chattiamo e parliamo al telefono più di prima, lavoriamo dal computer e dallo smartphone, ci informiamo e ci svaghiamo sul web: la rete ci ha salvato la vita, almeno quella sociale.

L’epidemia, lo stop di tutte le attività e l’isolamento forzato hanno stravolto tutti.

Io tengo lezioni on line ogni giorno e ho spostato in streaming le serate di reading del ciclo La testa per intrigo. La web cam del computer mi permette di raggiungere allievi, colleghi, amici, pubblico, e tutto ciò è positivo.

C’è anche un lato oscuro, però, che mi inquieta un po’. La mia scrivania, la postazione dove lavoro a casa, il computer stanno nella mia camera. Una camera piena di libri, appunti, ricerche, fogli ma anche di vestiti, effetti personali e frivolezze. Un posto in cui poche persone di solito vengono ammesse, proprio perché si tratta di uno spazio intimo.

Il fatto di aprire ormai con sempre maggiore frequenza la mia stanza a tutti riesce a turbarmi. Per qualcuno sarà solo una piccolezza, non per me. Potrei spostare il computer e il resto in un altro angolo della casa, certo lo so, ma io scrivo qui da sempre e non è facile cambiare.

Ci sono problemi più gravi e un’emergenza comporta per forza di cose disagi e stravolgimenti, su questo non si discute. Nel mio piccolo non riesco, però, ad abituarmi a questa finestra pubblica che si è improvvisamente spalancata in camera. E credo che segnerà l’inizio di una nuova fase.

camera mia

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...